Contrasto alla violenza

Partendo dalla Programmazione Triennale 2009/2011 approvata con Deliberazione della Giunta Regionale N. 2227/2008 per prevenire e contrastare il fenomeno della violenza contro le donne, nonché dalla riorganizzazione della rete consultoriale di cui alla Delibera della Giunta Regionale n. 405/2009 e dal Piano Regionale di Salute approvato con Legge Regionale n. 23/2008, l’Ambito di Martano intende perseguire ed attuare una politica di sostegno a favore delle fasce deboli oggetto di violenza e/o abuso, attraverso l’individuazione dei seguenti obiettivi specifici:

  • Realizzazione sull’intero territorio dell’Ambito attività di informazione e sensibilizzazione sul fenomeno della violenza contro le donne, i minori e le persone straniere immigrate;
  • Elaborazione di progetti di aiuto e sostegno a favore delle vittime di violenza, attraverso una metodologia operativa intergrata tra i Servizi coinvolti (Servizi Sociale Professionale, Servizi Socio/Sanitari e Servizi della Giustizia);
  • Elaborazione di Progetti di informazione e formazione rivolti ad operatori dei Servizi Sociali e Sanitari, ai Medici e agli insegnanti, agli educatori nonché a tutte quelle figure professionali che hanno un rapporto significativo con i bambini o a favore di nuclei familiari con minori e adolescenti, al fine di fornire informazioni utili per il riconoscimento delle situazioni di abuso sospetto o conclamato;
  • Attivazione di un’equipe integrata di Ambito per contrastare il fenomeno del maltrattamento e dell’abuso.