Annullamneto indagine di mercato per affidamento servizi professionali per la riqualificazione di via Marconi

Il sottoscritto ing. Raffaele Mittaridonna, in qualità di Responsabile del Procedimento dell’indagine di mercato per l’individuazione degli operatori da invitare alla procedura negoziata senza previa pubblicazione di bando di gara per l’affidamento dei servizi professionali di progettazione definitiva ed esecutiva, direzione lavori e coordinamento della sicurezza nella fase progettuale ed esecutiva per la riqualificazione di via Marconi e via degli Uffici”

 C O M U N I C A

 che con determinazione del Responsabile del 3° Settore n. 156/68 del 24.03.2017 si è preso atto di quanto disposto dal Tribunale Amministrativo Regionale per la Puglia – Lecce – Sezione prima – con sentenza del 08.03.2017 N. 00411/2014 Reg. Provv. Coll. e N. 00199/2017 Reg. Ric. – con la quale definitivamente pronunciando sul ricorso proposto dall’Ordine degli Ingegneri della provincia di Lecce lo accoglie e annulla per l’effetto l’atto impugnato dell’avviso pubblico bandito dal Comune di Martano per l’indagine di mercato per l’affidamento dei servizi professionali di progettazione definitiva ed esecutiva, direzione lavori e coordinamento della sicurezza nella fase progettuale ed esecutiva per la riqualificazione di via Marconi e via degli Uffici”.

 Si comunica, inoltre, che con la determinazione su indicata sono stati annullati in autotutela, a seguito di quanto disposto con la sentenza sopra indicata, i seguenti atti:

-    l’avviso pubblico del 31.01.2017 di indagine di mercato per l’affidamento dei servizi professionali di progettazione definitiva ed esecutiva, direzione lavori e coordinamento della sicurezza nella fase progettuale ed esecutiva per la riqualificazione di via Marconi e via degli Uffici”;

-    la determinazione del Responsabile del 3° Settore n. 24/11 del 31.01.2017 di approvazione dell’avviso pubblico di indagine di mercato;

-    la determinazione del Responsabile del 3° Settore n. 232 del 13.12.2016 “Determina a contrarre di cui all’art. 32, comma 2, del Decreto Legislativo 18 aprile 2016, n. 50 dei servizi professionali di progettazione definitiva ed esecutiva, direzione lavori e coordinamento della sicurezza nella fase progettuale ed esecutiva per la riqualificazione di via Marconi e via degli Uffici”;

-    ogni atto conseguente e consequenziale alla procedura di che trattasi.